Archivio mensile: novembre 2015

Il premio Ricci a p. Angelo Lazzarotto

L’Università Cattolica conferirà ad Angelo Lazzarotto il Premio Ricci.
Missionario del Pime, trevigiano di origine, 90 anni compiuti, padre Lazzarotto è giornalista e studioso, da molti considerato un attendibile osservatore sul pianeta-Cina e, in particolare, sulla Chiesa che là vive. È stato, fra l’altro, tra i fondatori del Holy Spirit Study Centre di Hong Kong,  uno dei  principali centri cattolici di ricerca sulla Chiesa in Cina.
Intervista di G. Fazzini al missionario già ospite del Centro Péguy.


-> Leggi l’intervista

Facebooktwittergoogle_plus

La sofferenza che non va perduta

franc– JEANNETTE: «Oggi non è più la terra che prepara all’inferno. È l’inferno stesso che trabocca sulla terra».

– M. GERVAISE: «Non possono esserci che due razze di sofferenza: la sofferenza che non va perduta, e la sofferenza che va perduta. Della sofferenza che non va perduta noi siamo, insieme a Gesù Cristo; la nostra sofferenza è della stessa sorta della sofferenza di Gesù Cristo; la nostra sofferenza non va mai perduta… C’è altrove una sofferenza che va perduta, che per l’eternità non serve. Che è sempre vana, vuota, che è sempre cava, sempre inutile, sempre sterile, eternamente sempre, qualsiasi cosa loro vogliano… Impara, figliola, impara cos’è l’inferno. Qui è il segno, qui è la distinzione, qui è la differenza. Ed è infinita. Altrimenti, se servissero, sarebbero come noi. Sarebbero felici come noi».

Ch. Péguy, “Giovanna d’Arco”

Facebooktwittergoogle_plus

LA FABBRICA DEL CIOCCOLATO

fabbricamICAM: una storia di educazione all’intrapresa

incontro con PLINIO AGOSTONI (Vice Presidente di ICAM)

Venerdì 13 novembre 2015 • ore 21
Auditorium «Le radici», via V. Emanuele, Renate (MB)

Che cosa ha spinto e sostiene la vocazione di essere imprenditori, creare ricchezza rendendo le persone libere e capaci di realizzare sè attraverso il lavoro quotidiano? Plinio Agostoni, vice presidente di ICAM, lo illustrerà nell’incontro del 13 novembre..

-→ Volantino

 

Facebooktwittergoogle_plus